Certifico ADR Manager

Vedi Versione ADR 2021!

Download Trial

Database importabili

Database importabili in Certifico ADR Manager

Aggiornamento 28.02.2020

I Database allegati (.SQLITE), sono file importabili in Certifico ADR Manager di Modelli esempio di Relazioni, Prassi e Procedure del Consulente ADR, già predisposti.
L'importazione è gestita da "File" / "Importa da database di SQLite esterno" (*)
I Modelli DISPONIBILI, usa Essere usato da utilizzare Aiuto di Certifico ADR direttore e supporto per le attività del consulente ADR, in Quanto modificabili , copiabili, duplicabili. Prevista aggiunta di nuovi Database e Revisioni degli esistenti.

(*) E 'possibile l'esportazione / importazione di Aziende, singoli Documenti, ecc.

1. Database Impresa trasporto materie ADR Rev. 00 2020
- Procedura Prassi e
- Relazione iniziale
- Relazione annuale 

2. Database Impresa gestione / spedizione rifiuti ADR Rev. 00 2020
- Procedura Prassi e
- Relazione iniziale
- Relazione annuale 

Procedura singola, strutturata in accordo con quanto previsto da ADR 1.8.3.3 per i compiti del Consulente ADR:

1. PRX 2019-0001 | Identificazione delle merci pericolose trasportate | Corrette procedure volte a rispettare molto le norme in materia di informazione delle merci pericolose trasportate.
2. PRX 2019-0002 | Mezzi di trasporto | Corrette prassi dell'impresa per quanto concerne la valutazione, all'atto dell'acquisto dei mezzi di trasporto, di qualsiasi particolare requisito relativo alle merci pericolose trasportate.
3. PRX 2019-0003 | Attrezzature carico / scarico | Controllo procedura di verifica delle attrezzature utilizzate per il trasporto di merci pericolose o delle operazioni di carico / scarico.
4. PRX 2019-0004 | Formazione | Adeguata formazione dei dipendenti dell'azienda, inclusa quella riguardante le modifiche normative, e la conservazione dei verbali relativi a tale formazione.
5. PRX 2019-0005 | Emergenze I | Procedura d'emergenza necessaria agli incidenti o eventi imprevisti che riguardano il pregiudizio della sicurezza durante il trasporto di merci pericolose o le operazioni di carico o scarico.
6. PRX 2019-0006 | Emergenze II | Analisi e, se necessario, la redazione delle relazioni sugli incidenti, gli eventi imprevisti o le infrazioni gravi nel corso del trasporto delle merci pericolose o durante le operazioni di carico o scarico.
7. PRX 2019-0007 | Emergenze III |Attuazione di misure appropriate per evitare i ripetersi d'incidenti, eventi imprevisti o infrazioni gravi.
8. PRX 2019-0008 | Norme ADR | Controllo delle disposizioni legislative e dei requisiti specifici relativi al trasporto di merci pericolose, per quanto riguarda la scelta e l'uso di subfornitori o altri operatori.
9. PRX 2019-0009 | Trasporto / carico / scarico | Verifica che il personale incaricato del trasporto di merci pericolose, oppure del carico o dello scarico di tali merci, disponga di procedure operative e di istruzioni dettagliate.
10. PRX 2019-0010 | Trasporto / carico / scarico |Necessità dell'introduzione di misure di sensibilizzazione ai rischi connessi al trasporto di merci pericolose senza carico o scarico di tali merci.
11. PRX 2019-0011 | Trasporto / carico / scarico | Controllo procedura di verifica volte a garantire la presenza, un bordo dei mezzi di trasporto, dei documenti e delle attrezzature di sicurezza che devono accompagnare il trasporto e la loro conformità alle normative
12. PRX 2019-0012 | Trasporto / carico / scarico | Attuazione della procedura di verifica dell'osservanza delle disposizioni relative alle operazioni di carico e scarico.
13. PRX 2019-0013 | Trasporto / carico / scarico | Necessità dell'esistenza del piano di sicurezza prevista al 1.10.3.2.

Attachments:
Download this file (Relazioni - Procedure ADR Modelli esempio spedizione rifiuti.zip)Relazioni - Procedure ADR Modelli esempio Impresa Impresa spedizioni rifiuti[Certifico Srl - Rev. 0.0 2020][IT]202 kB1321 Downloads
Download this file (Relazioni - Procedure ADR Modelli esempio trasporto Rev. 00 2020.zip)Relazioni - Procedure ADR Modelli esempio Impresa trasporto[Certifico Srl - Rev. 0.0 2020][IT]129 kB1389 Downloads

Certifico Rifiuti ADR

Associazione ONU ADR / Rifiuto CER

Metodologia pratica - In accordo con la tabella d'ordine di preponderanza dei pericoli 2.1.3.10

Secondo le considerazioni enunciate nell’ADR, presupposto che generalmente un rifiuto si presenta sottoforma di miscela o soluzione, con Certifico ADR è possibile associare ad ogni rifiuto pericoloso, del quale sono individuate determinate caratteristiche di pericolo HP e tra le quali caratteristiche ne è stabilita quella principale, la corrispondente Classe ADR con elencate le materie compatibili con tale Classe e con materie che hanno pericoli secondari associabili alle altre caratteristiche di pericolo HP che il rifiuto può presentare.

Quindi poiché la pericolosità di un rifiuto, secondo procedure di classificazione dirette, può essere stabilita attraverso l’assegnazione delle caratteristiche di pericolo HP, tali caratteristiche, ed in particolare l’individuazione di quella principale, può darci una indicazione diretta della Classe della materia ADR associabile:

Es. 
Rifiuto 1: 
- Caratteristiche di pericolo principale: H8 
- Materia ADR associabile: Classe 8 - Liquido corrosivo, n.a.s.

Presupposto, inoltre, che se siano assegnate altre caratteristiche di pericolo H al rifiuto, la materia ADR  associabile, avrà Classe quella associata alla caratteristica di pericolo HP principale e come pericolo secondario, quella relativa ad altra caratteristica di pericolo HP:

Es.
Rifiuto 2:
- Caratteristica di pericolo principale: H8 
- Caratteristica di pericolo secondaria: H6
- Materia ADR associabile: Classe 8 - Liquido corrosivo, tossico, n.a.s.

Vedi cosa dice l'ADR

Safety

Il parametro “Safety” da informazioni sull’Area di Sicurezza (A.S.), è funzione del quantitativo della merce trasportata “Q” e dal codice “Kemler” corretta da un fattore “K”, per la quale si ritiene che la merce trasportata debba essere debitamente delimitata a tale valore in caso di incidente che possa comportare un rischio per la salute e la sicurezza pubblica

(leggere con attenzione il Disclaimer).

Video

Certifico ADR 2015

Compilazione Tremcards P.0

Safety ADR

Tremcards P.0

Tremcard(s) P.0

La “Tremcards P.0” (TRansport EMergency CARD(S) – P.0) è formata da 4 pagine di Istruzioni Scritte ufficiali ADR + Pagina 0 di "Informazioni Preliminari" Certifico “P.0”.

La pagina “P.0” è stata introdotta in aggiunta alle Istruzioni Scritte ADR per facilitare una migliore individuazione delle merci trasportate in caso di emergenza e come indicato in nota 2 di pagina 3 delle Istruzioni Scritte ADR per aggiungere “Ulteriori Istruzioni”: 

ADR 5.4.3 Nota (2) delle ISTRUZIONI SCRITTE “Le ulteriori istruzioni qui sopra indicate possono essere adattate in relazione alle classi di merci pericolose trasportate e al mezzo di trasporto.”

Attachments:
Download this file (Modello Tremcards Rifiuto ADR.pdf)Modello Tremcards Rifiuto ADR[Certifico Srl | ADR 2017][ ]346 kB23 Downloads
Download this file (Modello Tremcards Materia ADR.pdf)Modello Tremcards Materia ADR[Certifico Srl | ADR 2017][ ]346 kB1633 Downloads

Report materia ADR

Report Materia ADR

Certifico ADR consente la consultazione di tutta la Tabella A 3.2 delle materie ADR, con la possibilità di esportazione/stampa del Report Materia.

Consultazione Tab. A ADR 2017

- Numero ONU [1]
- Denominazione e descrizione [2]
- Classe [3a]
- Codice classificazione [3b]
- Gruppo di Imballaggio [4]
- Etichette [5]
- Codice disposizioni speciali [6]
- Codice quantità limitate [7a]
- Codice quantità esenti [7b]
- Istruzioni di imballaggio [8]
- Disposizioni speciali di imballaggio [9a]
- Disposizioni relative all’imballaggio in comune [9b]
- Istruzioni di trasporto in cisterne mobili e contenitori per il trasporto alla rinfusa [10]
- Disposizioni speciali relative alle cisterne mobili e contenitori per il trasporto alla rinfusa [11]
- Codici cisterna per le cisterne ADR [12]
- Disposizioni speciali per le cisterne ADR [13]
- Veicolo per trasporto in cisterne [14]
- Categoria di trasporto [15]
- Qmax esenzione parziale [-]
- Codice di restrizione in galleria [15]
- Disposizioni speciali relative al trasporto - Colli [16]
- Disposizioni speciali relative al trasporto - Alla rinfusa [17]
- Disposizioni speciali relative al trasporto - Carico e scarico [18]
- Disposizioni speciali relative al trasporto - Esercizio [19]
- Numero identificazione pericolo - Codice kemler [20]

Attachments:
Download this file (Report Materia ADR.pdf)Report Materia ADR[Certifico Srl - 2016][ ]51 kB1636 Downloads

Altri articoli...

ADR

ADR è l’accordo internazionale per il trasporto di merci pericolose su strada, acronimo di “Agreement concerning the International Carriage of Dangerous Goods by Road”. L'Accordo è stato sottoscritto a Ginevra il 30 settembre 1957 sotto gli auspici della Commissione economica delle Nazioni Unite per l'Europa, ed è entrato in vigore il 29 gennaio 1968. Con il D.Lgs. 40/2000 (GU n. 52 del 03.03.2000) è stata istituita la figura del Consulente per la sicurezza dei trasporti di merci pericolose (Consulente ADR). Il D.Lgs. 40/2000 è stato poi abrogato dal D.Lgs. 35/2010.


Vai sito UNECE

Archivio